• 1945

    Periodo iniziale

    Tischlermeister Johann Stickling und sein Bruder, Kaufmann Willy Stickling, gründen in Avenwedde eine Schreinerei als Gesellschaft bürgerlichen Rechts. Sie produzieren in einer angemieteten Halle Nähschränke und Kleinmöbel. Am Ende des Jahres beschäftigt der Betrieb bereits sieben Mitarbeiter.
  • 1947

    Nuovi impulsi

    Ad Avenwedde viene inaugurato il primo capannone di produzione. A partire da questo momento i 25 collaboratori si concentrano sulla fabbricazione di mobiletti da cucina.
  • 1949

    Nuova denominazione sociale

    Dal 1o dicembre 1949 la ragione sociale dell'azienda è J. e W. Stickling OHG.
  • 1956

    Qui le strade si dividono

    L'azienda viene divisa: mentre Willy Stickling produce mobili d'arredamento con il marchio Wista in una filiale ad Avenwedde costruita in precedenza, Johann Stickling continua a dirigere l'azienda d'origine.
  • 1961

    Nuove prospettive

    Heinz Stickling, il figlio maggiore di Johann Stickling, entra in azienda e inizia a occuparsi più intensamente dell'immagine dell'impresa. Viene acquistato il primo autocarro.
  • 1967

    Una azienda in trasformazione

    Ora l'azienda, dopo la trasformazione in una società in accomandita semplice già nel 1962, porta il nome NOBILIA-Werke J. Stickling KG. Il figlio più giovane di Johann Stickling, Werner Stickling, entra in azienda. Il numero di collaboratori sale a 145. A partire da questo momento, ossia quasi un quarto di secolo dopo la fondazione, nobilia si specializza nella costruzione di cucine da incasso.
  • 1970

    Ricambio generazionale

    Johann Stickling cede la responsabilità di gestione ai figli Heinz e Werner Stickling. Per potenziare ulteriormente la capacità di produzione, a Verl-Sürenheide su un'area di 51.000 mq viene costruito - in occasione del 25o anniversario dell'azienda - un nuovo stabilimento dotato di una superficie produttiva attualmente di 7.000 mq.
  • 1973

    Inizio di una attrazione

    Su una superficie espositiva di 2.000 mq si tiene per la prima volta una fiera interna. Viene creata una tradizione che esercita tuttora una notevole attrazione sul settore.
  • 1976

    Decisioni aziendali

    I fratelli Stickling costruiscono un altro stabilimento con la denominazione sociale Dominanta a Verl-Kaunitz. Qui 80 collaboratori realizzano un vasto programma per pensili e componenti annessi su una superficie produttiva di 8.000 mq.
  • 1982

    Con ottimismo

    A Verl-Sürenheide viene costruito un nuovo edificio con uno spazio per uffici di 3.000 mq allo scopo di accentrare i reparti amministrativi.
  • 1985

    Un unico stabilimento

    Il vecchio stabilimento di Avenwedde chiude i battenti. Così ora la sede di tutta la produzione di mobili da cucina è a Verl-Sürenheide.
  • 1989

    nobilia produce solo mobili da cucina

    Heinz e Werner Stickling decidono di cessare la produzione di mobili da cucina e quindi vendono lo stabilimento Dominanta. Nello stesso anno a Verl-Sürenheide viene introdotta la lavorazione a due turni. nobilia si concentra solo sulla produzione di cucine da incasso.
  • 1993

    Progressi visibili

    Vengono realizzati l'edificio per la direzione tecnica, il centro formazione e un capannone per la produzione su due piani con 6.000 mq di superficie. Inizia a produrre l'impianto totalmente automatizzato per la lavorazione dei piani di lavoro.
  • 1994

    Record e prestazioni massime

    Grazie a circa 1.300 collaboratori su una superficie produttiva di 85.000 mq viene realizzato un nuovo record d'esercizio pari a 680 milioni di marchi. Ogni giorno circa 1.000 cucine lasciano la fabbrica.
  • 1995

    Innovazione come formula di successo

    Gracias a la puesta en funcionamiento de una nueva nave en Verl-Sürenheide la superficie de producción crece a 105.000 metros cuadrados. Esto demuestra la continuación del desarrollo innovativo y rápido de la empresa en su 50 aniversario.
  • 1996

    Fine di un'epoca

    Heinz e Werner Stickling si ritirano dagli affari ed entrano nel comitato consultivo fondato in precedenza.
  • 1997

    Nuovi obiettivi

    Viene realizzato il nuovo magazzino automatizzato multilivello per le ante e le scocche. Su 1.800 mq sono disponibili 10.400 alloggiamenti per pallet.
  • 1999

    Un nuovo corso

    Nei quadri direttivi avvengono dei cambiamenti personali. Il dr. Günter Scheipermeier assume la presidenza della gestione aziendale. Alcuni mesi prima il 15 maggio 1999 muore Heinz Stickling in seguito ad un incidente.
  • 2003

    Creare spazio verso l'alto

    Viene inaugurato il nuovo magazzino multilivello per i piani di lavoro. Su 1.800 mq di superficie e 23 m di altezza trovano posto 1.200 alloggiamenti per oltre 250 diversi articoli.
  • 2004

    Kontinuität in Ausbildung

    Il centro formazione per apprendisti festeggia i suoi 25 anni di attività. Dal 1979 sono stati formati qui oltre 200 mastri falegnami.
  • 2006

    Maggiore spazio per più persone e macchine

    L'inaugurazione di un secondo stabilimento a Verl-Kaunitz con una superficie produttiva di 50.000 mq crea immeditamente 145 nuovi posti di lavoro. Nella lavorazione ad un turno vengono prodotti all'inizio 2.700 modelli ogni giorno. Lo spazio per uffici viene aumentato di circa 2.400 mq in seguito all'ampliamento dell'edificio amministrativo.
  • 2007

    Certificazione di sostenibilità

    nobilia ottiene l'importante riconoscimento della "M d'Oro" della Deutsche Gütegemeinschaft für Möbel e.V. e la certificazione per la tutela dell'ambiente DIN/EN ISO 14001.
  • 2009

    Qualità dimostrata

    In occasione della fiera interna 2009 viene inaugurato il nuovo laboratorio di collaudo, una innovazione straordinaria nel settore dei mobili da cucina. Qui su 230 mq tutti i nuovi sviluppi vengono sottoposti ad approfondite procedure di collaudo. Nella nuova collezione vengono inseriti solo i mobili che hanno superato i test di omologazione eseguiti nel laboratorio di collaudo nobilia.
  • 2010

    Sulla strada del successo

    Quando si lavora ancora ad un turno, lo stabilimento I di Verl-Sürenheide viene ampliato e viene costruito un nuovo capannone di maggiori dimensioni attorno a quello già esistente. Quattro anni dopo la costruzione, lo stabilimento II di Verl-Kaunitz passa alla lavorazione a due turni.
  • 2011

    Sviluppo inarrestabile

    Lo stabilimento II di Verl-Kaunitz è cresciuto con estrema rapidità e nel frattempo produce 9.000 modelli su una superficie di 110.000 mq grazie a circa 500 collaboratori.
  • 2012

    Ultime notizie

    2.500 cucine lasciano ogni giorno i capannoni di produzione distribuiti su complessivamente 215.000 mq e vengono consegnate direttamente al cliente utilizzando 135 autocarri nobilia. L'edificio amministrativo a Verl-Sürenheide viene rialzato di un piano e la superficie destinata agli uffici viene ampliata ancora di circa 2.500 mq.
  • 2014

    Accrescimento

    Con la messa in esercizio del magazzino automatico nello stabilimento II a Kaunitz si è conclusa un'ulteriore fase di ampliamento. Grazie ad una superficie di produzione di 115.000 mq sono oltre 10.000 i mobili che ogni giorno lasciano lo stabilimento II, ormai il secondo del settore in ordine di grandezza in Germania dopo lo stabilimento nobilia I di Verl-Sürenheide.
  • 2015

    Giubileo

    Nel 70° anno della storia dell’azienda, nobilia raggiunge con 1.018,4 2 millionen di € un nuovo record di fatturato e registra una crescita per il 15° anno consecutivo. È una conferma che nobilia ha ulteriormente sviluppato e consolidato la posizione di leader del mercato. Nei due stabilimenti sono state prodotte complessivamente oltre 630.000 cucine. L’output nello stabilimento II è stato potenziato e supera ora i 12.000 articoli al giorno, mentre lo stabilimento I di Verl-Sürenheide produce circa 16.700 mobili al giorno.